Dior : Incontri tra bloggers.

venerdì, maggio 20, 2011

Bip.
"Toh,  è arrivata una mail a Piccolo Spazio Vitale...Chi è?"
Apro la posta.
Mittente: Elena - Oggetto: Invito Dior Aprile 2011
"Ah Ah Ah, avrò letto male..."

...

No no c'è scritto Dior
O.o

La mia reazione : 
Ok...non ero proprio vestita in questo modo...

La favola è iniziata così...

L'incontro era alle 10.00, per cui la sveglia era alle 8.00...giusto per essere larghi con i tempi eh, non che io sia lenta. Ho passato quelle due ore in apprensione...(e vi starete chiedendo il perchè visto che non ero tenuta a fare qualcosa di particolare..cavolo però Dior è Dior).
Vestita, truccata e pettinata...giusto per non sembrare una che è appena scappata di casa, ci dirigiamo verso la macchina..e come due bravi milanesi ci siamo armati di vagonate di pazienza, perchè se pensate che a Milano la mattina riuscirete ad andare a più di 30 km/h, scordatevelo.

Per cui imitando la l'andazzo di chi sta facendo una passeggiata romantica ( in tangenziale...), io comincio a dare di matto e pensare che non arriveremo mai!
Ci credete? Siamo arrivatti alla Maison Dior alle 9.58, CINQUANTOTTO.
E poi è stato come entrare in una sorta di Magia. La Maison è situata in uno scorcio di Milano magico,  immerso nel verde.




Morbide tovaglie bianche, poltrone e divanetti color tortora e panna. Ogni tavola era pronta per ricevere tre ospiti : per ognuno era pronto il block notes, la penna, la bottiglia d'acqua e il bicchiere. Sulla tavola erano serviti i prodotti della collezione di cui si sarebbe parlato durante la mattinata, i fazzoletti riposti in un box firmato Dior e un delizioso bouquet.


Alle pareti erano appese le locandine della fragranza di Miss Dior Cheriè,  e le boccette erano riposte in delle teche di vetro. Ad accoglierci c'era anche il buffet per la colazione, sapete bene che io non li amo particolarmente ma questo era meraviglioso, tutto finger food.


Di fronte i tavoli c'erano gli schermi e la postazione del Make Up Artist. Chi ci ha parlato? Davide Frizzi, national e international Make Up Artist di Dior. Di Cosa ci ha parlato? Della nuova collezione Dior, Electric Tropics!


Di loro e dei prodotti ne parliamo più approfonditamente nel prossimo post, meritano un focus tutto loro...

E' stata un'esperienza magica, in un luogo fuori estraneo alla grigia Milano. La compagnia era delle migliori...VeronicaAlessandra, Loretta! Uno Staff impeccabile, persone eccezionali!

Poter dire di avere passato una mattinata da Dior ha il suo perchè, e per questo devo ringraziare in primis Veronica e ovviamente Elena, la PR di Dior.

Che ne dite? Volete vedere i prodotti? 

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia