La febbre del Vintage.

mercoledì, giugno 22, 2011

Ovvero, quando la gente impazzisce.

Tipo che...
Anno 2008

 Nonna : Tesoro, vedi in quella vetrinetta? ci sono tutti i servizi di tazzine e teiere che mia nonna, cioè la tua trisnonna, ha messo da parte per il mio corredo matrimoniale... un giorno saranno tutte tue!
Tizia: No nonna, non potrei mai accettare un tale dono da parte tua, è troppo! E poi da buona tradizione prima dovranno andare alla mamma! 
Testa della Tizia :Che me ne faccio io di due mila tazzine, che poi diciamocelo sono proprio brutte e in porcellana poi... sanno veramente di vecchio!

Anno 2010 - 2011

Nonna : Tesoro, vedi in quella vetrinetta? ci sono tutti i servizi di tazzine e teiere che mia nonna, cioè la tua trisnonna, ha messo da parte per il mio corredo matrimoniale... un giorno saranno tutte tue!
Tizia: Nonna, non puoi capire che regalo magnifico mi hai fatto!
Nonna: Sono contenta di vederti così felice, non tutte apprezzerebbero così!
Tizia : Cioè, sono vintage! Adesso ci metto due occhiolini e ci faccio qualche paio di orecchini! Così ho gli orecchini Vintage!

Giusto per rendere l'idea no?
Una volta il Vintage lo apprezzava chi veramente lo apprezzava. Adesso lo apprezzano tutti senza neanche sapere cosa il termine Vintage implica..E' Fashion!

Il vecchio e caro Foulard-della-nonna-che-adesso-è-vintage fino a due anni fa era reputato un fazzoletto di stoffa vecchio che era da buttare. Adesso in qualsiasi fashion blog c'è almeno una foto di un outfit in cui il foulard fa capolino: attorcigliato al collo o stretto alla borsa!
E' diventato l'articolo must..indi perciò dunque i tarocchi spuntano come i funghi, non si contano le repliche spudorate di Hermes e Alexander McQueen, giusto per citarne due.


A parte i foulard che risorgono e sorgono, un'altro accessorio che sta spopolando è la Chanel...Tarocca.
Perchè adesso non venitemi a raccontare la rava e la fava, non è possibile che tutte le Fb abbiano una nonna-zia-amica che aveva guarda caso una chanel degli anni '40, che sembra vagamente fatta di cartone!

Ora le cose sono 3.
O si tratta di grande fortuna.
O le Chanel negli anni '40 costavano quando un pacchetto di caramelle perchè fatte di cartone.
O sono tutte finte.

No?
Che poi, sempre di fortuna parlando... non è che si sfoggia il vintage è basta, ma il vintage brandizzato..Chanel, Lv,Hermes.Eh si, proprio fortunelle loro, buongustaie un po' meno,

Io di vintage e finto vintage (vedi trilioni di brand e negozi che realizzano capi e accessori finto-vecchio per fare l'effetto "della nonna" che va tanto di moda) non me ne intendo.
So per certo però che un pezzo Vintage ha qualcosa da raccontare (più o meno 20 anni di storia) e che non tutto quello che viene spacciato da loro lo fa.

E' proprio necessario? E' così immancabile un pezzo vintage nei nostri armadi?

Se proprio è una cosa così indispensabile...spendete soldi per qualcosa che li valga davvero.
Dov'è finita la voglia di possedere qualcosa di valore? Qualcosa che racconti una storia?
Dov'è finita la curiosità e la gioia di portare avanti la storia di un piccolo capo o borsa che ne ha viste molto più di voi? Che senso ha plastificare tutto questo?

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia