Le bretelle in silicone. Ma siete serie!?

martedì, luglio 09, 2013


E' arrivato il caldo, è arrivata l'estate ed è arrivato anche il sudore. Benvenuti a tutti e tre. 
E' arrivata la stagione in cui si va in giro sempre meno vestite e in cui le braccia e lw spalle sono quasi sempre nude. E' arrivato il momento del dubbio amletico...che reggiseno metto? 

Non è per fare la critica facile ma, siamo serie, nel 2013 è possibile vedere ancora quelle bretelle di plastica trasparente con sotto la pelle sudata e appiccicaticcia?
Realmente pensiamo che sia meglio questo che una bretella carina e decorata di un qualsivoglia reggiseno?

Ci sono alternative?
Ma che domande, dipende.

Avete una prima? Seconda? Retromarcia? 
Usate i reggiseni senza bretelle o, ancora meglio, quelli che si appiccicano in silicone che sono una manna dal cielo. Beate voi che potete usare quei cosini, ne trovate un po' di tutti i tipi (e dicono anche di tutte le taglie ma io mi fiderei poco di tenere una quinta colì). Se non vi piace il molliccio della coppa in silicone, potete comprare quelli foderati in stoffa un po' più rigidi. Eddaje.

Consigli per gli acquisti? Nubra, Madeinform o il sempiterno Asos.   

Se invece hai una taglia abbondante... ascoltami, non è per fare la stronza, ma dobbiamo rinunciarci. Le spalle nude non si possono avere. Fine del discorso. 
Possiamo anche provare a mettere un reggiseno senza spalline ma ce le troveremmo alle ginocchia, a meno che qualcuna di voi abbia trovato il Santo Graal e a questo punto è obbligata a condividere con tutte noi la scoperta. Siate magnanime. 
[Tra di voi, c'è un'anima che ha provato quelli di Victoria's Secret? No perchè, belli sono belli ma non si sa mai che siano uguali a tutti gli altri e che non reggano una fava.]

Anche perchè, donzelle, ricordatevi che più le tirate su più il vostro punta sarà messo in risalto e a noi piace tanto tanto il vitino da vespa, na?

#noallebretelleinsilicone

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia