#PosteStyle : la rinascita comincia dal Portalettere

domenica, maggio 29, 2016


Lo vediamo più spesso di molti parenti, io personalmente lo vedo quasi tutti giorni. 
Sorridente e affidabile, ha dei grandi baffoni bianchi e ormai se ci incontriamo fuori dai suoi orari di lavoro ci salutiamo come se ci conoscessimo da sempre. 
Il Portalettere è l'amico fidato. Ci pensate quando portava le lettere della persona amata? Perché nessuno più scrive lettere d'amore? 
Dovreste. 
Dicevo? Sì.
Poste Italiane ha deciso di lanciare un contest mirato ai giovani studenti talentuosi delle principali università italiane ed i più famosi istituti di moda e design.
Focus del progetto è il restyling delle divise, proprio, dei portalettere; di coloro attraverso cui Poste Italiane entra in contatto con noi, il volto dell'azienda a cui giornalmente stringiamo la mano. 
Poste riparte dal contatto con noi, dando la possibilità ai giovani studenti di mettersi alla prova e investire nel proprio futuro disegnando, secondo alcuni parametri, il look dell'intera divisa uomo/donna - estate/inverno. 
L'iscrizione al contest è aperta fino al 30 Maggio 2016 ( compilate il form presente sul sito contestnuovedivise.posteitaliane.it ) ma non preoccupatevi, una volta iscritti, avete tempo fino al 24 Giugno per avanzare il vostro progetto!
Ricordatevi però che essendo un'iniziativa formativa, ogni studente che vorrà partecipare dovrà contare sull'appoggio di un docente della scuola o dell'istituto di cui fa parte!
Il 6 Luglio la giuria scelta da Poste Italiane, di professionisti e tecnici del settore, vaglierà le proposte e sceglierà colui o colei che vincerà la borsa di studio di 20.000€ per l'Italia o l'Estero. 
Siete capaci di trasferire la riconoscibilità del brand Poste, attraverso l’utilizzo di loghi e colori aziendali sulle divise? Riuscendo a coniugare Ergonomia, Mantenimento, Sostenibilità ambientale ed Estetica? 
Pensi di essere la persona adatta per questa impresa? Per disegnare il look che migliaia di italiani vedranno ogni giorno addosso ai nostri beniamini?
Si riscrive la storia, qui. 
Perché non tu? 

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia