Prima dei sogni ci sono le difficoltà.

lunedì, aprile 04, 2016


Avete presente quando sognate di riuscire a fare una cosa talmente forte che diventa quasi un'ossessione? 
Quel momento in cui siete così concentrate sull'obiettivo che vacillate. E' direttamente proporzionale: quanto più ci credi tanto più la paura crescerà. E cos'è la paura se non qualcosa da superare? 
Siamo donne, siamo fatte per combattere le difficoltà e per fronteggiare la paura di fallire. Perchè dovremmo credere meno in quello che facciamo? Siamo donne e questo non è uno svantaggio.

Mi piace potervi parlare di Veloce come il vento
Mi piace perchè la protagonista è una di noi con un'immensa passione e un grande talento: i motori. 
Sapete quelle passioni tramandate in famiglia? Un po' come quella della fotografia nella mia. 
Ecco nella loro erano tutti piloti, il padre la supporta tantissimo e lei va alla grande.

Poi nella vita, si sa, le cose si complicano sempre e per una serie di eventi la protagonista, che impareremo a chiamare Giulia, si ritrova da sola. 
Affrontare le paure da sola è una grande prova, eh? 
Se già senti il fallimento alle tue spalle, da sola probabilmente te lo senti sulle spalle. Se, come nel caso di Giulia, arriva anche qualcuno che non è proprio un grande aiuto, beh, devi veramente essere convinto di quello che fai.

Sta tutto nella convinzione, in quanto credi in quello che fai. In quanto credi in te. 
Le difficoltà ci sono e ci sono sempre ma non deve importare. 
Giulia si ritrova sola, con un fratello inaffidabile e una grande passione. Cosa riuscirà a fare? Come riuscirà ad andare avanti?
Veloce come il vento, con Stefano Accorsi e Matilda de Angelis di Matteo Rovere, uscirà il 7 Aprile distribuito 01 Distribuition. 
Andiamo? 

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia