Quando il sandalo da turista tedesco fa più effetto profuga.

martedì, luglio 08, 2014


Una ci prova a farsi piacere i trend ma non è detto che ci si riesca.
Ora questa nuova ondata dei sandali tedescoidi per eccellenza non mi sta piacendo e non vedo nessuno opporsi a gran voce.
Sono così comode da far cadere nel vuoto le lamentele? Io non lo posso credere.
Io non ci voglio credere davvero.

Sono un insulto al decoro.
Non vedo possibilità di abbinamento a parte che con calzino e canotte sulla spiagge di Rimini. Come fate a camminare con queste ciabatte? Non vi scappano i piedi?
Non vi spaventate quando vi guardate allo specchio?

Il fatto che Chiara Ferragni le stia smarchettando così come Sarinski non rende l'indossare le birkenstock una cosa obbligatoria. Ve lo giuro.

Che ne è stato dei bei sandali alla schiava? Perchè la moda sta regredendo in questa maniera?
Stiamo tirando fuori dei trend da allucinogeno. Il crop top e i Birkenstock, ci rendiamo conto?
Vogliamo aggiungerci un pantaloncino alla zuava per concludere in bellezza il quadretto?

Io so che tra di voi ci sarà qualcuno che le indossa e anche fieramente, quindi vi prego ditemi come le abbinate e se avete post da farmi vedere, linkatemi.

Non uscirò viva da quest'estate, me lo sento.

You Might Also Like

13 commenti

  1. Rimani il mio idolo ti prego. Non ti convertire se anche per te le ballerine hanno tacco 12 ;)

    RispondiElimina
  2. Capisco che non le sopportiate, che non vi piacciano, che non siano assolutamente cool o belle da guardare.
    Lo comprendo io per prima che amo vestirmi bene ed esser sempre curata.
    Però che dire, io a lavoro le indosso e dovendo stare molte ore in piedi vi assicuro che sono utili. Se poi sono anche brutte amen.

    RispondiElimina
  3. Sabrina C. Fotografie18 settembre 2014 21:30

    anche a me non piacciono per niente :(

    RispondiElimina
  4. Sono talmente belle e affascinanti che non le metterei nemmeno per stare in casa.
    Le detesto da quando ancora si trovavano di Marca Pino solo al mercato a 6€ al paio. Prima che il sig Birkenstok ne facesse un must da 60€. Ma dai. Come si fa a pagare 60€ una ciofeca simile?

    Mi tengo strette strette le mie infradito DeFonseca di Amelia e di Brontolo.
    E le mie banalissime infradito Inblu per uscire.

    RispondiElimina
  5. Ma quello che io mi domando è: perché? Stiamo subendo qualche mutazione genetica (in peius) e non ce ne accorgiamo? Aiutatemi!

    RispondiElimina
  6. Io non le comprerei però ammetto che ormai mi sono abbastanza abitutata a vederle indossate ad altri per il giorno non mi dispiacciono. Le comprerei? anche no!:-)

    RispondiElimina
  7. Adoro questa tipologia di sandalo.
    www.agoprime.it

    RispondiElimina
  8. Alessandra Barbieri18 settembre 2014 21:31

    Ahahah la pensiamo allo stesso modo! Le odio.. sono bruttissime!!! Mia mamma me le faceva mettere da bimba, e già le odiavo!!! Baci
    Alessandra - www.thatsamoreblog.blogspot.it

    RispondiElimina
  9. Che schifezza, mamma mia... Non dico di usare per forza il tacco 12, ma ci sono tanti altri saldali più fini di questi!

    RispondiElimina
  10. Ci sono molti modelli, anche più carini di quelli che hai pubblicato...
    Ovvio che non le indosso in occasioni più eleganti, ma per le sere d'estate insieme agli amici in qualche festa all'aperto vanno benissimo. Con un jeans e una canotta, che qui in campagna non ci si formalizza.
    E poi davvero sono comode e fanno bene al piede, soprattutto se bisogna camminare molto. Del sandalo alla schiava non si può dire altrettanto purtroppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ho dimenticato di precisare che io le indosso dal 2009. Lo stesso paio. Che uso quasi initerrottamente per tre mesi l'anno.
      Costamo molto perchè sono di qualità.

      Elimina

Follow @QuellaClaudia