Il primo ad arrivare, l'ultimo a morire.

venerdì, marzo 25, 2016



Lo posso dire? Lo dico.
Non sono mai stata fan dei film in stile epico-guerriero-sonofortesoloio. Non lo sono mai stata ma, come ogni cosa nel mondo, ci sono delle eccezioni.
Normalmente l'eccezione è rappresentata dagli attori. Un po' come la copertina del libro. Se il cast merita è probabile che io vada a vedere il film al cinema.
E infatti.
Oggi vi parlo del film che mi ha fatto dubitare ma che mi ha fatto ricredere: Ben Hur.

Partiamo con i punti a favore:

  1. La fotografia è meravigliosa. I colori, le scene, i tagli. Ci piacciono un sacco. Per non parlare dei costumi e dei dettagli. Uno dei migliori del genere finora.
  2. Il cast. Penso che vedrei anche gli spot più stupidi girati con Morgan Freeman. Freeman è la garanzia che il film è valido. 100/100. Avete mai visto qualcosa di brutto con lui? Scherzate? L'ultima commedia è stata dolcemente dolce.
  3. Gli effetti speciali. Avete notato? La qualità è qualcosa di vagamente riassumibile con UAU. E' sul filo del paradossale credibile e in un film epico come questo l'esagerazione ci sta tutta. 
  4. Ho voglia di vederlo io e questa dovrebbe essere una buona motivazione perchè, come vi ho detto, non amo il genere. Vedendo il trailer c'è qualcosa che gasa tantissimo. Ben Hur è uno di quei film immancabili, questo è chiaro.

Il grande punto a sfavore è che ancora dobbiamo aspettare l'11 Agosto 2016.
Guardate un po'.
Tutti pronti ad andare al cinema?



Buzzoole

You Might Also Like

1 commenti

  1. Non posso dire di essere stata una grande fan del vecchio Ben Hur, ma devo dire che questa nuova versione mi intriga davvero un sacco! Non vedo l'ora di vederlo al cinema!
    Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina

Follow @QuellaClaudia