Di fotografia, di cinema e di corsi gratuiti.

lunedì, luglio 18, 2016



Non so quanti di voi abbiano letto la mia lunghissima e favolistica biografia, credo pochi e di questo dovreste vergognarvi ampiamente, per cui mi sembra doveroso spendere un post per raccontarvi di quando ho capito e deciso che fare la fotografa doveva essere il filo conduttore della mia vita, del perché ho scelto la scuola romana (e soprattutto dell'opportunità che vi offre dal 4 luglio).

Decidere di intraprendere una strada come questa è impegnativo, dovete essere consapevoli del fatto che non è facile, che ci vuole impegno e soprattutto serietà. È un lavoro esattamente come gli altri se non, a volte, più faticoso.
La domanda a cui rispondere è una: "riesci a vivere senza avere la fotografia in testa?" Se la risposta è no, se non ti vedi senza macchina fotografica in mano o se non riesci a fermare la tua mente dal pensare a progetti che coinvolgano la fotografia, well well, sai qual è la tua strada. 
Presto detto, da lì a decidere del tuo futuro ci vuole poco. 
Ed è qui che ti parlo di quello che ho fatto io.

Mi sono fermata a pensare, mi sono informata e la conclusione è arrivata ai miei occhi: Scuola romana di fotografia e cinema. 
Ora, io lo so che non tutti hanno il polso fermo per prendere una decisione del genere, ci sono passata anche io.
Il punto è che se avete avuto abbastanza fegato per crederci fino a qui, perché non andare avanti? Paura? È possibile e la Scuola Romana di fotografia e cinema ha pensato a prendervi la mano ed aiutarvi a capire.

Come?


Dal 4 luglio fino al 30 agosto sono aperte le iscrizioni ad un corso gratuito che abbraccerà tutte le professioni del mondo della fotografia e del cinema: quest'anno anche la recitazione! 
Dal 19 al 30 Settembre si terrà il corso composto da 6 incontri in cui tutte le diverse professionalità collaboreranno per creare un unico set: "La prima Cena".
I partecipanti al Laboratorio avranno a che fare con tutti gli insegnanti e potranno davvero avvicinarsi a tutte le discipline: fotografia e set di still life (vi invidio!!), reportage, moda e ritratto ma anche recitazione, regia, sceneggiatura e ripresa video. 
Ovviamente alla fine del corso avrete un vostro prodotto finito relativo al percorso fatto con i docenti.
Capito?

Il corso è gratuito e vi permette di entrare in quel mondo che sognate per capire che quel sogno può diventare realtà! Bastano le scelte giuste, quelle che ho fatto io (ma ancora non avete letto l'about? E cosa l'ho scritto a fare? Ciao ego).
La scuola è in continuo aggiornamento, ha una sede nuova bellissima (via di Pietralata 157) che non vedo l'ora di visitare per tornare tra quei set a me cari e corsi in continua crescita; per dirne qualcuna, con il nuovo anno accademico parte il corso di recitazione e gli approfondimenti sull'utilizzo efficace dei nuovi social media nelle professioni di fotografo, regista e attore. 
Una scuola e la possibilità di trasformare i tuoi sogni nella quotidianità.

Io lo dico e lo ripeto: con il futuro non si scherza, improvvisarsi non ha senso. Studiate, imparate, credeteci davvero e datevi fiducia.
Il posto nel mondo c'è ma sta a voi crearlo. Pensate bene prima di fare un passo ma non tiratevi in dietro per la paura di farlo. 

Quanta saggezza in un solo post. Vedete di meritarvela.

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia