Provate a censurarmi...

lunedì, luglio 04, 2011


Partendo dal presupposto che il blog è mio e io ci scrivo...

MI ARROGO IL DIRITTO DI SCRIVERE QUEL CAZZO CHE MI PARE.

Prova a mettermi un bavaglio...sarà peggio di prima.

Perchè l'Italia deve essere così?
Perchè l'Italia è DEMOCRATICA, e adesso spunta fuori la censura su internet?
Perchè l'Italia è LAICA, e per ogni decisione c'è di mezzo il Vaticano?
Perchè l'Italia è un paese così SQUALLIDO?

Partecipate a La Notte della Rete qui
Firmate la petizione qui
Informatevi qui
Leggete qui

E ricordo ai geni che vogliono imbavagliarci questo articolo della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea (2000)

Articolo 11. – (Libertà di espressione e d'informazione)
1. Ogni individuo ha diritto alla libertà di espressione. Tale diritto include la libertà di opinione e la libertà di ricevere o di comunicare informazioni o idee senza che vi possa essere ingerenza da parte delle autorità pubbliche e senza limiti di frontiera.
2. La libertà dei media e il loro pluralismo sono rispettati.
E questo fantastico articolo della Costituzione Italiana:
Art. 21. - Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.
Si può procedere a sequestro soltanto per atto motivato dell'autorità giudiziaria nel caso di delitti, per i quali la legge sulla stampa espressamente lo autorizzi, o nel caso di violazione delle norme che la legge stessa prescriva per l'indicazione dei responsabili.
Sono vietate le pubblicazioni a stampa, gli spettacoli e tutte le altre manifestazioni contrarie al buon costume. La legge stabilisce provvedimenti adeguati a prevenire e a reprimere le violazioni.
Siete anticostituzionali...
per non dire coglioni ecco.

Doverosa è la menzione alle mie care di Il (fichissimo) Caffè di Whistle Stop per aver pubblicato la notizia!

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia