Blogger Trend: "Lei non sa chi sono io!"

martedì, marzo 27, 2012

Altrimenti detto:


Sappiate che non farò, minimamente nomi di persone o di blog/canali Yt. 
Se pensi che io stia parlando di te, non è colpa mia ma forse della tua coscienza sporca.

E' il momento di svelare le carte in tavola.
Non tutte le collaborazioni nascono in modo sano e con rispetto reciproco. Badate bene, non parlo di aziende questa volta ma di blogger (beauty o fashion che siano!).

Spesso tendiamo a vedere, nelle varie collaborazioni, l'azienda come il lupo cattivo della situazione che vuole usare la blogger in questione per pubblicità gratis e la blogger come stronza che si vende per i prodotti (non tutte grazie al cielo!).

Ma qualcuno ha mai pensato che forse, a volte, non è proprio così?  Che sono le Blogger i lupi?

Le Blogger Stalkerano.
Mica poco.
Il tipo di Stalking di solito si differenzia in base al tipo di blogger con cui si ha a che fare. 

Le Fashion Blogger di solito cominciano con calma, con una mail di presentazione...chi è, cosa fa, di che scrive, visite, sito... e sempre "di solito" aspetta qualcuno risponda alla mail. Se risponde salta. Se non risponde passa avanti ( e al massimo si crogiola un po'!).
Lo Stalkeraggio comincia quando colei che ha scritto non riceve risposta; quando colei Vuole una risposta e la vuola Positiva. Si passa al piano B, che è molto...molto più pericoloso di una semplice mail. ILTELEFONO.

Purtroppo per le agenzie di pubbliche relazioni, le informazioni di contatto le trovi in giro per il web abbastanza facilmente. Sono raggiungibili quanto il panettiere di fronte casa. Fate attenzione, per dinci! Non lo so, mettete una segreteria telefonica, una segretaria, non  rispondete direttamente voi. E' la fine.
Perchè loro... loro si attaccano al telefono fino a quando non ti strappano un SI, o un viaggio o una paccata di cose gratis.

Le Beauty Blogger hanno lo stesso incipit delle Fashion colleghe, quindi email di presentazione e attesa di risposta. Raramente ho sentito di beauty che telefonano alle aziende, si limitano a mandare diverse email...o a minacciare.
Oh si. 
Ovviamente la minaccia consiste nel "Se non mi invii i prodotti io ti disfo la reputazione". Cioè, dai...profescional,no? Proprio, super oneste.

E, niente adesso non ti puoi fidare neanche di quelle che parlano male, perchè se lo stesse facendo per ripicca?
Stiamo raggiungendo livelli di bassezza epici.

Ovvio che se la collaborazione passa su un altro piano, e la blogger stalkeratrice è riuscita a superare i primi contatti... ecco lì poi son guai. Prova a scollartela.
Potresti assistere a conversazioni del tipo:"Ciao  xxx, tu sei? Ah, no non conosco il tuo blog/canale, il mio è molto famoso ha 8000000000 di visite e un sacco di contatti. Lavoro anche, sai? Ingegnere aerospaziale, inviata dalla Nasa. Si...Si. E' un lavoro importante, sai..Poi il mio canale/blog è super seguito. Sono super impegnata.. Sai, lavoro, casa, famiglia, tutto super impegnativo."

O_o
Che?
Ci sono anche le Blogger Mastino agli eventi.
Sono particolarmente fastidiose. Hanno una specie di Radar che intercetta qualsiasi persona che nel raggio di 2metri si sta avvicinando alla P.R. di turno.  Lei deve essere l'unica a parlare (e vantarsi ndr) con la P.R. che in questo modo si ricorderà solo di lei, ovviamente.
E' impossibile. Se provi a parlare con "gli addetti ai lavori" ti si materializza accanto e interrompe qualsiasi tipo di discorso stavi per fare. Ci deve essere lei, si deve parlare di lei e solo con lei. LEI.LEI. Ugh.


Variopinto il mondo delle Blogger eh?
E qui si parla solo di collaborazioni con aziende... dovrei farne uno anche sul rapporto tra blogger.

Avete qualche esperienza da raccontare anche voi?

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia