La caviglia da Oscar.

martedì, luglio 24, 2012



Io l'ho sempre detto e chi è qua da un po' (non vorrei dire ma tra poco compiamo 2 anni insieme! *_*): le caviglie insieme alle clavicole sono le due parti del corpo da mostrare per una sensualità fine #sapevatelo.
Potete fare e dire quello che volete, ma non c'è niente di più elegante se mostrato con garbo, certo che con una minigonna giroculo la caviglia mi perde di importanza a favore di coscia. Ma non parliamo di questo...ora.

Il post nasce da un commento su Instagram, sotto una mia foto di un nuovo acquisto che trovate qui e provate a dirmi che per 25€ non sono STUPENDE, commento che etichettava la mia caviglia " da Oscar" - momento pavoneggiamento - commento che mi ha fatto riflettere sul rapporto caviglia-scarpa.

Chiedendo delucidazioni (ciao Ale, ciao!), è venuto fuori che la caviglia perfetta è quella che non è troppo fine nè troppo possente, è quella che abbracciata dal cinturino gli permette la chiusura al 3-4 buchino, quella che che mette in evidenza leggermente le ossa.

Caviglia che sta bene più o meno con tutte le scarpe, bella con paio di Open Toe (tipo rosse, tipo di Stradivarius, tipo che tornerò a comprarle perchè sono da urlo!) tanto quanto con un T-String.
Ma c'è, si esiste e voi lo sapete, l'Ankle Boot che non sta bene a niente e nessuno che non abbia la gamba almeno di 4-5 km, lo fate sapere in giro!?


L'Ankle boot tarchia da morire, nasconde completamente la caviglia, se lo mettessi io dal mio 1,70 sembrerei la sorella degli Oompa-Loompa. Abbiamo parlato tante volte di proporzioni e questa scarpa le scombina tutte facendo apparire la caviglia della stessa larghezza del polpaccio. ATROCI.

Detto ciò e avendo preso appunti sulla caviglia, stavo pensando a qualche trucchetto per rendere più appetibile una caviglia, non che sia Maga Magò, ma qualcosa esiste sempre.

  • Se la caviglia è molto fine prediligete un cinturino basso, che si posiziona sul collo del piede e non sulla caviglia che apparirebbe ancora più esile e ovviamente lasciate perdere tutti i sandali con cinturini o alla schiava (ma questo vale anche per chi ha la caviglia più in carne e il polpaccio sviluppato o più flaccido morbido - tipo il mio -  sono politcally correct che volete?)  
  • Il contouring fa sempre bene, voglio dire c'è chi accentua gli addominali, chi il seno perchè non si può far risaltare il malleolo? Oh. Bene, quindi per chi lo ha poco visibile, beh, ombreggiatelo. Vi prego limitatevi a fare un'ombreggiatura veritiera, non vogliamo un disegno di anatomia.
  • Le zavorre sono per poche, tatuatevelo, di sicuro non sono per chi ha la caviglia esile, che poi sembra abbiate due blocchi di cemento ai piedi e si cammina come struzzi. E' sempre una questione di proporzioni: caviglia piccola+plateau enorme = struzzo / caviglia robusta + platueau enorme = dinosauro. Plateau si ma con moderazione (Intendiamoci le Daffodile sono bellissime, ma finora le ho apprezzate solo su Kim Kardashian!).
Beh poi tutto sta alla camminata e "all'andata a terra", ma a quello ci pensa Spora con il TwelveTour, se non sapete di che parlo...Vergogna! Andate qui e acculturatevi!

Blateramenti a parte, che ne pensate delle caviglie? (ve l'ho chiesto davvero?!)

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia