Vivere Slow: accetto la sfida!

lunedì, novembre 21, 2016



Mettersi alla prova riflettendo sul concetto di Slow Life.
Ecco quello che mi ha invitato a fare Vichy provando Slow Âge, il nuovo trattamento quotidiano che combatte i segni dell’età anche nel loro stadio preliminare.

Vichy mi ha spinta a riflettere su come prendermi una pausa per provare a vivere Slow. Ci ho pensato un momento, ed ecco l'idea: ho pensato di organizzare una colazione a casa con tutti gli amici, piuttosto che uscire la domenica mattina per un brunch in un locale sovraffollato.

Cosa c'è di meglio del suono delle risate e dell’aroma del caffè che invadono casa? Una mattina all'insegna dello stare insieme, del condividere le proprie storie e ridere, ridere, ridere.
É rilassante fare la spesa scegliendo ogni ingrediente con estrema cura perché sai che una fetta di torta potrà regalare una bella sensazione ai tuoi ospiti.
Il momento in cui mescoli gli ingredienti è quasi magico. Incredibile come farina, latte e qualcosa in più riescano a trasformarsi in una nuvola gustosa e appagante.
Infine c’è quella meravigliosa sensazione, quando il profumo dei biscotti pervade casa, che solo lo scrocchiare delle mandorle nel cioccolato può battere.


La mia #SlowLife inizia dunque con un brindisi fatto con le tazze di caffè bollente ed un piatto ricco di little treats. Perché prepararsi per uscire con il freddo, affrontando il traffico e la folla? Perché fare colazione di fretta in un locale affollato?

È importante prendersi il giusto tempo per assaporare le cose, per godersi il sapore dei dolci preparati, per accorgerti che sei sporca di farina sul naso ed hai un ricciolo fuori posto… perché ad impastare si fa fatica eh!

Prendersi il proprio tempo è esattamente questo: coccolarsi. Ed è quello che succede usando Slow Âge, una formula innovativa che associa l’antiossidante Baicalina, estratta da radici usate in Cina; il Bifidus fortificante, derivato da probiotici e l’Acqua Termale Mineralizzante di Vichy, ricca di 15 minerali. Un gesto quotidiano che ci aiuta ad avere una pelle rigenerata, distesa, compatta e più luminosa. Il fattore di protezione SPF 25 lo rende perfetto per proteggere la pelle anche dai raggi UVA.
Basta pochissimo tempo per dedicarci al nostro benessere, e la boccetta è comodissima anche da portare in viaggio, piccola e maneggevole. L'erogatore a spruzzo non ammette scuse, potete usarlo ovunque! 
Qual è il vostro momento Slow?

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia