Plissè: come quando e perchè.

martedì, luglio 04, 2017


Devo fare outing: ho imparato ad indossare le gonne solo qualche anno fa. 
Nella mia adolescenziale convinzione che le gonne fossero troppo femminili per me, sono cresciuta a jeans magliette e scarpe da tennis. 


Con il passare del tempo, però, i miei occhi si sono soffermati su abbinamenti e outfit che mi piacevano così tanto da farmi rivalutare totalmente la visione delle gonne. 
Abbinate a scarpe da tennis o al tacco, sportive o decisamente eleganti. 

La prima gonna che ho comprato e indossato davvero (si, c'è stato il periodo in cui compravo le cose ma in realtà non avevo il coraggio di metterle!) è stata quella che è poi diventata la mia preferita in assoluto: plissè e rosa. 

Una combo che, per me, risultava davvero improbabile. Il punto è che sono entrata totalmente in fissazione con il plissè, così leggero e semplice da indossare che mi ha soggiogata. 
Perfetto da indossare sia di mattina, per un look romantico senza impegno, sia di sera per un outfit più strutturato ma arioso, il capo pieghettato conserva quell'allure da fiaba che non guasta mai. 

Il grande punto critico di avere una predilezione per i capi plissettati è il doverli stirare. 
So per certo che, chi è abituato ad indossarli, sa cosa si passa. Si rovinano le pieghe vere e se ne formano di altre che non dovrebbero esserci.  Il tessuto, poi, è sintetico ed è un vero e proprio dramma che adesso ha trovato soluzione! 

Ebbene, il ferro da stiro verticale StyleTouch di Philips è il rimedio.
Ormai è sotto test da un paio di settimane, mi diverto a provarlo con i capi più complicati. 
Vi dirò all'inizio ero un po' scettica visto che il plissettato è infido con tutti (anche con chi lo indossa se non si sceglie il capo nel modo corretto) eppure, stavolta, ha vinto il curatessuti di Philips.


Come si stira una gonna Plissè? Guida bionda.

Innanzitutto si accende il ferro in cui avete messo l'acqua. Ve lo aspettavate?
Vorrei ricordarvi che è una cosa indispensabile, accenderlo. Ci mette appena un minuto, ricordatevelo. 
La seconda cosa da fare è appendere la gonna. Si, potete stirarla appesa e lo StyleTouch vi permette di farlo (ve l'ho detto che potete trovare il ferro da stiro verticale anche su Amazon?)
Terza fase: procedete con calma su tutta la lunghezza, dall'alto in basso. 
Tutto il processo è velocissimo, potete stirare la gonna subito prima di uscire per mantenerla perfetta e leggera. 
Et voilà. 

Già fatto? 
Si!


You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia