Di shorts, stivali e YSL.

mercoledì, aprile 03, 2013



Ho preso gusto a leggere giornali e dire la mia. A quanto pare vi piace leggere i miei vaneggiamenti contro l'editoria italiana. Oggi parliamo di Repubblica, anzi per essere precisa (e noi siamo precise) di Dmoda, articolo scritto da tale Simone Marchetti, paparazzato in ogni dove durante le settimane della moda e autore del famoso articolo in cui svelava che una Xblogger non sarebbe andata ad un evento firmato Stefanel perchè non era stata pagata. Ricordate? Altrimenti lo trovate qui.

Bene.
Stavolta ci concentriamo, a detta sua, sulla moda d'oltreoceano. Hollywoodiana dice qui.
Drizzate le orecchie...secondo lui l'ultima passerella di Saint Laurent firmata Hedi Slimane avrebbe preso ispirazione dallo stile delle Very Important People di Hollywood, quali Rihanna, Alessandra Ambrosio e Nicky Hilton.

Fin qua, non c'è nessun problema, a parte una micro stilettata sprezzante alle blogger:
Dimenticate Milano, Parigi, Londra e New York. Scordate Vogue, i giornali di moda, le passerelle e i blogger. (Cit.)

La fantomatica nuova moda che viene dalle Star sarebbe l'abbinamento shorts e stivali.
...
Siete svenute per l'emozione?
A parte il fatto che non ho idea di dove viva Marchetti, perchè basta farsi una passeggiata in centro per vedere gregge di ragazze vestite con shorts e stivali (abbinamento che io personalmente gradisco, purchè lo stivale non arrivi a metà coscia e purchè non ci siano 80° all'ombra).
Detto questo, mi sfugge come una persona del grado dell'autore abbia scritto un articolo così banale. Insomma, sono anni che le blogger (seppur lui abbia questa leggera avversione per questo mondo) si vestono così e se dobbiamo dirla tutta anche vips e contro vips, mi sfugge il collegamento con Rihanna e l'Ambrosio guardando la passerella.
Certo, non la trovo raffinata come altri anni, ma onestamente non vedo nulla di così eclatante.

Oltretutto io shorts di jeans non ne ho visti #sapevatelo.

Vieni a farti due chiacchiere con noi su Google Plus? No, perchè ci divertiamo un sacco. Si parlotta di tutto e di più, soprattutto di più. Daaaaaaaai, vieni.

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia