Prima o poi sarebbe successo: ora si paga con lo smartphone

martedì, giugno 07, 2016

Avete presente i film del futuro? 
Quelli in cui le macchine volano sopra i palazzi, la gente si smaterializza da una parte e si ritrova da un'altra e per provare l'outfit basta prendere un tablet e scorrere nel tuo armadio virtuale? 
Ecco, abbiamo fatto un passo verso quella realtà donna friendly. Finalmente.
Niente teletrasporto ancora, ahimè. E neanche macchine che volano, quindi ragazze evitate di mettere il mascara mentre guidate e di chiedere alle vostre amiche cosa si mettono per l'aperitivo. 
Si, lo fate e non mentite. 

Mi sono persa come sempre perchè questo blog è troppo casa. Quindi, torniamo verso la novità: Vodafone Pay.
Se avete letto il titolo, e me lo auguro altrimenti non mi spiegherei perchè stiate leggendo questo sproloquio, adesso è possibile motivare la presenza dello smartphone costantemente nelle nostre mani: se dire che stavate aspettando una chiamata urgentissima di lavoro o che qualche parente era finito in ospedale non era abbastanza, ora potete semplicemente affermare che dovete pagare.
Ebbene, con l'app Vodafone Wallet per Android potete tenere la vostra carta di credito al sicuro nel portafoglio e pagare semplicemente allungando lo smartphone verso il POS. 

Non fate quelle facce, la tecnologia sfrutta il Pos Contactless e la Sim nfc del vostro telefono. Sapete che vuol dire? Che non importa se il telefono si spegne, potete usarlo comunque al posto della carta di credito ed è inutile che i fidanzati dicano il contrario.
Spendete quando volete e come volete.

Recap.
Non date la carta di credito a nessuno, ricevete i messaggi a transazione riuscita e potete controllare le vostre spese (solo voi, non il fidanzato o marito), in caso di furto basta una chiamata e blocchi tutto potendo comunque usare le carte di credito fisiche.

Buono shopping! 


Buzzoole

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia