Nac: Unghie eleganti...era ora!

domenica, ottobre 14, 2012


Di qualche collezione autunnale vi avevo già parlato qui. Adesso, però entriamo nel vivo della stagione e quindi sono sicura che tutte siete alla ricerca delle novità di cui tanto si è parlato già in estate.

Direi che la tendenza è assolutamente una contrapposizione agli eccessi delle stagioni passate.
E devo dire anche che io sono felicissima perchè il mood mi appartiene moltissimo.
I colori che spadroneggiano indiscussi sono il nero, il grigio, il viola, il blu e il verde scuro, il borgogna. E io sono superfelice perchè sono le tonalità che mi stanno meglio e che preferisco.

I finish apprezzati? Tutti! Lucido, opaco, shimmer, glitterato, cracked e chi più ne ha più ne metta.
Appositi top coat vi aiuteranno a trasformare un banalissimo smalto in una vernice con più carattere.

Il fil rouge di entrambi le stagioni fredde è sicuramente l'eleganza.
Accanto alle tonalità cupe e sensuali troviamo anche colori caldi come i colori della terra (beige, crema, marroni vari, verde oliva) oltre che la vasta gamma di nude.



Quello che sicuramente farà la differenza rispetto agli anni passati è l'abbondanza dell'oro.
Anche dell'argento ma soprattutto il finish dorato è di gran moda. Quindi un top coat che faccia effetto crack, una normale vernice o un lucido con glitter oro sicuramente è un buon investimento per quest'anno.


Sia Dior che Yves Saint Laurent hanno proposto un duo che, tramite l'effetto "rotto", dà una fantasia coccodrillo alle unghie. Tra l'altro come nail art non è nemmeno chissà che grossa novità ma cambiando le formule delle vernici sono riusciti a dare un effetto animalier che il normale cracking top coat delle stagioni passate non riusciva a rendere.
Promossi!

Per quanto riguarda le fantasie, invece, sta già spopolando da parecchio l'utilizzo dei pois o, come le fashion victims amano ripetere, "polka dots" che troviamo in molte collezioni di abbigliamento e accessori, uno su tutti Louis Vuitton ad opera di Yayoi Kusama.
Anche fiori e leggere stampe grafiche saranno bene accette ma i veri trends riguardano la studded manicure.

Come tutte sapete, quest'anno dilaga l'utilizzo delle borchie (e io che le ho sempre amate e indossate mi sentivo dire che mi piacevano perchè sono punkettona/darkettona/metallara...ora piacciono a tutte...). Borchie su giacche, maglie, calze, scarpe, bracciali, collane, cerchietti e anche sulle unghie.
Ebbene sì.
Attraverso l'utilizzo di microperle argentate (o dorate se vi piacciono di più) si può ricreare l'effetto borchiato anche sulle unghie. In giro (più che altro negli States) ne ho viste anche con borchie di altro tipo (quelle piramidali) ma sono più difficili da reperire qui da noi. Ovviamente.

Altri tipi di nail art che andranno forte sono la velvet manicure di cui Ciaté si è fatta ambasciatrice ma che ormai è possibile realizzare con validissime alternative e la snake manicure!

Che ne pensate?
Alla prossima settimana!

You Might Also Like

0 commenti

Follow @QuellaClaudia